Ricetta Pastiera Napoletana, La tradizionale, originale!

3 aprile 2017

La pastiera napoletana! Un classico sulle tavole di noi campani durante le feste Pasquali ma che oramai è diventata usanza di tantissime persone perfino all’estero. Se volete gustare una pastiera Napoletana originale, nella mia ricetta troverete la tradizione della mia nonna che ha apportato alcune piccole modifiche alla secolare ricetta chirico, emblema del grano per tutte le pastiere. Ogni famiglia finisce per preparare la ricetta a modo suo e io sono felicissima di condividere con voi la ricetta della pastiera napoletana della mia tradizione!

Info per la preparazione
  • Difficoltà:
    Semplice
  • Porzioni per:
    8
  • Pronto in:
    1 ora e 30 min
  • Tipo Cottura:
    1 ora
Ingredienti
Strumenti
  • teglia per crostata 24 cm

Preparazione
  • 1

    Preparate una dose di pasta frolla seguendo le indicazioni e le quantità che troverete nella apposita Ricetta cliccando QUI

  • 2

    All’interno di una pentola mettete tutto il grano, il burro la buccia di un limone tagliata in pezzi grossi e il latte e mettete tutto sul fuoco. Mescolando un pò alla volta fate cuocere fino ad ottenere una crema per circa 10 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare e rimuovere la buccia di limone.

  • 3

    Lavorate la ricotta con 150 g di zucchero. Separatamente lavorate con l’aiuto delle fruste i tre tuorli con i rimanenti 150 g di zucchero. In una altra terrina montate i tre albumi a neve a cui avrete aggiunto l’acqua mille fiori e la cannella.

  • 4

    Prendete tutti i composti dello step 3 e il grano. Un po alla volta, all’interno della ricotta e dello zucchero, aggiungete alternativamente tutti gli altri ingredienti. Amalgamate tutti gli ingredienti lavorandoli delicatamente. Nonappena avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete i canditi.

  • 5

    Prendete i 3/4 della pasta frolla e foderate uno stampo per crostata di 24 cm di diametro. Versare il composto della pastiera sulla pasta frolla e con la pasta frolla messa da parte decorare a canestro la superficie.

  • 6

    Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa un ora.

  • 7

    Decorare con zucchero a velo.

Conservazione

La pastiera può essere conservata a temperatura ambiente per non più di 4 giorni. Se volete mangiarla per più tempo è consigliabile conservarla in frigorifero

Consiglio

Durante la cottura ricordatevi sempre di controllare che la stessa stia procedendo uniformemente. Per farlo servitevi di uno stuzzicadenti e se vedete che la parte esterna è ben dorata ma internamente ancora troppo liquida, abbassate la temperatura del forno di 10 ° e fate cuocere fino ad ottenere una consistenza interna pastosa.

Potrebbe interessarti anche
Aggiungi un commento